Nessuno lo sa (Nobody Knows) – “Dare mo shiranai”

nobody-knows-wide

 

Anche se ispirato ad un fatto di cronaca realmente accaduto (il caso dei quattro bambini di Nishi-Sugamo, del 1988) “Nessuno lo sa” non è un film di denuncia.
Quello di Koreeda è un’opera potente che non scade mai nella banalità o nel pietismo, che non lascia spazio alle ovvietà e che ci viene raccontata senza commenti, né impliciti né espliciti. L’innocenza dei bambini e l’egoismo crudele degli adulti sono le due anime complementari di un film dalle caratteristiche documentaristiche. Il regista si tiene infatti volutamente a distanza per poter sottolineare il crudo realismo del disagio umano, dello spirito di sopravvivenza e del grande protagonista di questa storia: l’assenza. Assenza della madre, dei vari padri, assenza di una società che se all’inizio ha come l’alibi il non sapere, nello sviluppo della vicenda semplicemente gira la testa dall’altra parte, ignorando l’evidente degrado e l’assoluta emarginazione dei piccoli soggetti.

Ma proprio grazie alle inquadrature lente e silenziose, al dipanarsi delicato della storia e alle musiche che solo a tratti irrompono nelle quotidianità, Koreeda riesce nell’impresa di dare ai suoi piccoli protagonisti una grande dignità. Sia nei piccoli gesti (l’onesta di Akira nel non rubare e nel non accettare i soldi dell’amica) che in un più ampio “crescere e andare avanti nonostante tutto”. Con grande delicatezza, senza disturbare e senza che il mondo se ne accorga la sorellina più piccola se ne va, rannicchiata con il suo orsacchiotto, nella stessa valigia con cui arriva nella storia. 

Ma la vita va avanti e neanche la certezza che la madre non tornerà più, totalmente dimentica della propria prole, piegherà l’incrollabile determinazione alla sopravvivenza.

 

There are no comments on this post.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: