Fermo al semaforo

gay

Ieri, fermo al semaforo mi sono voltato a guardare nella macchina affianco. C’erano due ragazzi, sulla trentina. Si sorridevano. Prima uno ha chinato la testa sulla spalla dell’altro prendendosi una carezza. Poi si sono baciati. Infine si sono accorti di essere osservati ed è scappato loro un sorriso. Si, perché anch’io stavo sorridendo, come sempre faccio quando vedo una scena, un gesto,  che mi apre il cuore. E ho pensato che forse, piano piano, davvero qualcosa sta cambiando. In meglio.

There are no comments on this post.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: