Imparare a scrivere

writing

Scrivere non è semplice. Io ci ho provato tante volte e il risultato è che non sono mai contento di ciò che ho prodotto.
Ho trovato nella rete questi “consigli”, spunti dati da grandi autori. Vale la pena farci una riflessione.

1. I contenuti sono importanti:

Chi non sa scrivere, non sa pensare. E per chi non sa pensare, ci sarà qualcun altro che penserà al suo posto.” – George Orwell

E’ come saper raccontare bene le barzellette: il tuo modo di scrivere deve guidare il lettore verso ciò che tu vuoi che lui percepisca, altrimenti il lettore si costruirà un’ idea tutta sua che non necessariamente sarà quella che volevi tu.

2. Leggi molto:

“Se non hai tempo per leggere, non hai nemmeno il tempo e gli strumenti per scrivere” – Stephen King

Più si legge e più le idee nascono, ed è utile costruire un proprio stile per distinguersi cercandolo in ciò negli scritti di altri .

3. Elimina il superfluo:

“L’arte della semplificazione consiste nell’eliminare il superfluo affinché le cose importanti siano evidenti” – Hans Hoffman

“Ecco il mio consiglio più importante per un aspirante scrittore: quando scrivi, prova a eliminare tutte le parti che un lettore salterebbe” – Elmore Leonard

“Un periodo non dovrebbe contenere parole superflue e un paragrafo non dovrebbe contenere dei periodi superflui per lo stesso motivo per cui un disegno non dovrebbe avere delle linee troppo e in una macchina non dovrebbero esserci parti in più.” – William Strunk Jr.

Non scrivere solo per riempire uno spazio, elimina tutto ciò che pensi possa annoiare i tuoi lettori.

4. Mettici passione:

“Questa è la vera sfida nella scrittura! Devi essere coinvolto emozionalmente in ciò che fai, altrimenti sarà tutto senza vita. Su questo non c’è dubbio!” – Gordon Atkinson

Bisogna scrivere di ciò che davvero ci interessa, perchè se non ti ecciti tu di quello che scrivi, come puoi sperare che lo faccia il lettore mentre lo legge?

5. Crea un immagine:

“L’abilità dello scrittore sta nel riuscire a creare un contesto in cui altre persone possano pensare” – Edwin Schlossberg

La prima regola per creare grande impatto nel tuo modo di scrivere, è di ricostruire le stesse idee da cui sei partito nella mente del lettore e di stimolarle. Non essere troppo semplicistico e non dare nulla di scontato.

6. Fai buon uso di elementi elementi visivi e tipografici:

“Gli elementi tipografici sono molto importanti in tutte le forme di scrittura: tengono impegnato il lettore distraendolo dalla totale mancanza di contenuti dei tuoi articoli” – Randy K. Milholland

“Le idee si moltiplicano e migliorano negli scambi di pensiero”Ideas are refined and multiplied in the commerce of minds. Nel loro splendore, le immagini mettono in comunione le anime” – Gaston Bachelard

A volte gli elementi visivi sono più espressivi delle parole scritte, o almeno le completano. E’ consigliabile scegliere con cura immagini e impaginazione.

7. Sii chiaro e conciso:

La scrittura efficace è concisa” – William Strunk Jr.

“Il linguaggio più raffinato è fatto in genere di parole semplici e non altisonanti.” – George Eliot

Le parole semplici sono più facili da capire e comunicano meglio le tue idee. Quindi usa parole semplici e scrivi solo ciò che vuoi comunicare al tuo lettore.

8. Accetta le critiche:

“Non preoccuparti delle critiche. Se sono infondate, ignorale; se sono offensive, trattieniti; se sono fatte da ignoranti, sorridi; se sono giustificate non ignorarle e impara da esse.” – Autore anonimo

Presta attenzione a ciò che gli altri dicono e fanne tesoro
Pay attention to what others had to comment and learn from it and if you are just starting then again try to gasp from other successful writings (similar) and know why their audience (perhaps the same as yours) appreciated it and what they liked about it.

9. Continua a scrivere :
“La quantità genera qualità. Se scrivi poco sei finito” – Ray BradburyYour

Verissimo!Più si scrive, più si migliora.

10. Sii unico e imprevedibile:
“Per essere coerenti bisogna rimanere ignoranti come lo eri l’anno scorso” – Bernard Berenson

“La coerenza è l’ultimo rifugio di chi è privo di fantasia” – Oscar Wilde

Sperimenta e sii creativo, piacerai di più ai tuoi lettori.

11. Riassumendo:
“Fallo semplice. Rendilo memorabile. Dagli un aspetto invitante. Fa che sia divertente da leggere” – Leo Burnett

Fonte : dailyblogtips

There are no comments on this post.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: